Lite con i compagni, torna a scuola con un coltello

Litiga con i compagni e torna a scuola per il rientro pomeridiano portando con sé un coltello. E' successo nel primo pomeriggio di ieri in una scuola media di Udine. Protagonista della vicenda un ragazzino di 12 anni. Il vicepreside lo ha notato nascondere il coltello all'esterno dell'istituto, vicino a una cabina telefonica, prima di entrare in aula per la ripresa delle lezioni, e ha chiamato i Carabinieri. I militari dell'Arma della compagnia di Udine hanno recuperato e sequestrato il coltello, ricostruendo la vicenda. Dal racconto di compagni e insegnanti, pare infatti che al mattino il minore, un ragazzino bravo a scuola e che non ha mai avuto problemi, avrebbe avuto un battibecco con alcuni compagni. Il minorenne è stato riaffidato ai genitori. Il caso è stato segnalato ai servizi sociali e alla Procura dei minori. Non avendo compiuto i 14 anni, il ragazzino non è imputabile. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Dogna

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...